Personale docente

Paolo Sgarbossa

Professore associato confermato

CHIM/07

Indirizzo: VIA F. MARZOLO, 9 - PADOVA . . .

Telefono: 0498275733

Fax: 0498277599

E-mail: paolo.sgarbossa@unipd.it

  • Il Venerdi' dalle 10:00 alle 12:00
    presso Studio del docente

- 2007-Oggi – Ricercatore presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Padova (SSD CHIM/07).
- 2004-2006 – Dottorato di Ricerca in Scienze Chimiche presso i Dipartimenti di Scienze Chimiche e di Processi Chimici dell’Ingegneria dell’Università di Padova.
- 2003 – Laurea in Chimica con lode presso l’Università di Padova.

Attività Didattica svolta presso l'Università di Padova (ultimi 5 anni):
- 2014-2015 - Chimica per il corso di Laurea Triennale in Ingegneria per l'Ambiente ed il Territorio (12 CFU) e Elementi di Chimica per le matricole dispari del corso di Laurea Triennale in Ingegneria dell’Energia (6 CFU).
- 2013-2014 - Chimica per il corso di Laurea Triennale in Ingegneria per l'Ambiente ed il Territorio (12 CFU).
- 2012-2013 - Elementi di Chimica per il 3° canale dei corsi di Laurea Triennale in Ingegneria Aerospaziale, dell’Energia e Meccanica (6 CFU) e Chimica per il corso di Laurea Triennale in Ingegneria per l'Ambiente ed il Territorio (6 di 12 CFU).
- 2011-2012 - Elementi di Chimica per il 3° canale dei corsi di Laurea Triennale in Ingegneria Aerospaziale, dell’Energia e Meccanica (6 CFU).
- 2009-2010 - Elementi di Chimica per il 1° e 2° canale dei corsi di Laurea Triennale in Ingegneria Aerospaziale, dell’Energia e Meccanica (6 + 6 CFU).

- M. Modesti, M. Roso, C. Boaretti, S. Besco, D. Hrelja, P. Sgarbossa, A. Lorenzetti “Preparation of smart nano-engineered electrospun membranes for methanol gas-phase photoxidation” Applied Catalysis B: Environmental 144 (2014) 216.

- D. Vicenzi, P. Sgarbossa, A. Biffis, C. Tubaro, M. Basato, R.A. Michelin, A. Lanza, F. Nestola, S. Bogialli, P. Pastore, A. Venzo “Platinum(II) Complexes with Novel Diisocyanide Ligands: Catalysts in Alkyne Hydroarylation” Organometallics (2013) dx.doi.org/10.1021/om400859q.

- D. Granchi, A. Scarso, G. Bianchini, A. Chiminazzo, A. Minto, P. Sgarbossa, R.A. Michelin, G. Di Pompo, S. Avnet, G. Strukul “Low Toxicity and Unprecedented Anti-Osteoclast Activity of a Simple Sulfur-Containing Gem-Bisphosphonate: A Comparative Study” European Journal of Medicinal Chemistry 65 (2013) 448.

- P. Sgarbossa, S. Mazzega Sbovata, R. Bertani, M. Mozzon, F. Benetollo, C. Marzano, V. Gandin, R.A. Michelin “Novel Imino Thioether Complexes of Platinum(II): Synthesis, Structural Investigation, and Biological Activity” Inorganic Chemistry 52 (2013) 5729.

- F. Trentin, A.M. Chapman, A. Scarso, P. Sgarbossa, R.A. Michelin, G. Strukul, D.F. Wass “Platinum(II) Diphosphinamine Complexes for the Efficient Hydration of Alkynes in Micellar Media” Advanced Synthesis & Catalysis 354 (2012) 1095.

- P. Sgarbossa, A. Scarso, G. Strukul, R.A. Michelin “Platinum(II) Complexes with Coordinated Electron-Withdrawing Fluoroalkyl and Fluoroaryl Ligands: Synthesis, Reactivity, and Catalytic Activity” Organometallics 31 (2012) 1257.

- P. Sgarbossa, R. Bertani, V. Di Noto, M. Piga, G.A. Giffin, G. Terraneo, T. Pilati, P. Metrangolo, G. Resnati “Interplay between Structural and Dielectric Features of New Low k Hybrid Organic-Organometallic Supramolecular Ribbons” Crystal Growth & Design 12 (2012) 297.

- A. Cavarzan, A. Scarso, P. Sgarbossa, G. Strukul, J.N.H. Reek “Supramolecular Control on Chemo- and Regioselectivity via Encapsulation of (NHC)-Au Catalyst within a Hexameric Self-Assembled Host” Journal of the American Chemical Society 133 (2011) 2848.

- R.A. Michelin, P. Sgarbossa, S. Mazzega Sbovata, V. Gandin, C. Marzano, R. Bertani “Chemistry and Biological Activity of Platinum Amidine Complexes” ChemMedChem 6 (2011) 1172.

- A. Cavarzan, A. Scarso, P. Sgarbossa, R.A. Michelin, G. Strukul “Green Catalytic Baeyer-Villiger Oxidation with Hydrogen Peroxide in Water Mediated by PtII Catalysts” ChemCatChem 2 (2010) 1296.

- A. Scarso, M. Colladon, P. Sgarbossa, C. Santo, R.A. Michelin, G. Strukul “Highly Active and Selective Platinum(II)-Catalyzed Isomerization of Allylbenzenes: Efficient Access to (E)-Anethole and Other Fragrances via Unusual Agostic Intermediates” Organometallics 29 (2010) 1487.









Le principali attività di ricerca sono:

- sintesi e caratterizzazione di complessi di metalli di transizione (Pt(II), Pd(II) e Au(I)) per applicazioni in catalisi, chimica supramolecolare e bioinorganica
- sintesi e coordinazione di leganti isonitrilici funzionalizzati
- sintesi e coordinazione di leganti fosfinici, anche idrosolubili
- sintesi e funzionalizzazione di nanoparticelle di metalli di transizione e loro ossidi

Le tesi proposte possono coinvolgere studenti dei corsi di laurea triennale in Ingegneria Chimica e dei Materiali, Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio, Chimica*, Chimica Industriale* e Scienza dei Materiali*, dei corsi di laurea magistrale in Ingegneria Chimica e dei Processi Industriali, Ingegneria dei Materiali, Environmental Engineering, Chimica*, Chimica Industriale* e Scienza dei Materiali* e dei corsi di laurea a ciclo unico in Farmacia* e Chimica e Tecnologie Farmaceutiche* e riguardano i seguenti argomenti:

- Sintesi e caratterizzazione di complessi metallici di transizione con leganti isonitrilici e fosfinici per applicazioni in catalisi (ad es. in reazioni di ossidazione organica)

- Sintesi e caratterizzazione di complessi metallici di transizione con leganti nitrilici, isonitrilici e amminici per applicazioni bioinorganiche (ad es. sviluppo di complessi antitumorali)

- Sintesi e caratterizzazione di nanoparticelle metalliche di transizione o di ossidi anche magnetici per applicazioni biologiche (ad es. in ipertermia magnetica o rimozione di inquinanti dall'acqua)

*Gli studenti di questi corsi di laurea svilupperanno una tesi in collaborazione con docenti relatori dei rispettivi dipartimenti di afferenza.

Corso di CHIMICA - Laurea Triennale in Ingegneria per l'Ambiente ed il Territorio (I anno - 12CFU)

Il corso di Chimica si propone di fornire una descrizione dei fenomeni fondamentali della chimica e delle leggi che li regolano, correlando gli aspetti chimico-fisici della materia (elettronici, termodinamici, cinetici) con le sue proprietà. L'attività comprende inoltre la soluzione di esercizi e problemi riguardanti gli argomenti principali della stechiometria, dell'equilibrio chimico e dell'elettrochimica.