Personale docente

Michele De Carli

Professore associato confermato

ING-IND/10

Indirizzo: VIA VENEZIA, 1 - PADOVA . . .

Telefono: 0498276870

Fax: 0498277599

E-mail: michele.decarli@unipd.it

  • presso Studio
    Su appuntamento

Michele De Carli è nato a Udine nel 1971 e risiede a Padova.
Nel 1997 si è laureato in Ingegneria Meccanica presso l’Università degli Studi di Padova.
Dopo la Laurea ha trascorso uno stage presso GEBRÜDER TROX GmbH di Neukirchen-Vluin (D) e successivamente ha lavorato nell'ambito di un progetto europeo presso la ditta VELTA GmbH ad Amburgo (D).
Ha svolto il Dottorato di Ricerca in Energetica (14° ciclo) presso il Dipartimento di Fisica Tecnica.
L’attività di ricerca riguarda l'energetica degli edifici, l'IEQ (Indoor Environmental Quality), l'utilizzo di sistemi energeticamente efficienti.
In particolare l'attività riguarda la tecnologia dei sistemi radianti, in special modo sistemi con solaio termoattivo, sia mediante monitoraggio sia mediante modellazione matematica.
La modellizzazione riguarda anche altri sistemi, quali le pompe di calore geotermiche a bassa temperatura, l’analisi del potenziale di geotermia a media e ad alta temperatura, la ventilazione naturale, i sistemi di involucro tecnologicamente complessi (facciate e tetti ventilati, doppie pelli, sistemi vetrati con building automation, tetti verdi).
E’ stato relatore e correlatore di tesi di dottorato e di numerose tesi di laurea sia sui temi di ricerca sopraccitati che su altri argomenti, quali scambi termici in cavità bidimensionali, distribuzione dell'aria in ambienti di grandi dimensioni, modellazione di impianti di cogenerazione, monitoraggi e modellazione di ambienti industriali riscaldati per irraggiamento, monitoraggio di edifici storici e riqualificazioni, analisi di comfort termico reale all'interno degli edifici, ottimizzazione dell'illuminazione naturale, modellizzazione di sistemi solari per il riscaldamento e raffrescamento. Ha inoltre lavorato sulle tematiche delle politiche energetiche territoriali, in particolare sui piani energetici delle province di Padova e Belluno e su quello della Regione Veneto.
E' stato ricercatore dal 2006 al 2014 all'Università degli Studi di Padova.
Dal 2014 è Professore Associato al Dipartimento di Ingegneria Industriale dell'Università degli Studi di Padova.
E’ membro dell’AiCARR (Associazione italiana Condizionamento dell’Aria, Riscaldamento, Refrigerazione) dal 1998 ed è stato nel Consiglio Direttivo per il triennio 2008-2010 ed in quello 2011-2013. Dal 2008 coordina il Comitato Scientifico del Convegno annuale AiCARR di Padova.
Dal 2001 è inoltre membro del TC228WG5 del CEN (Comitato Normativo Europeo) "Hydraulic Surface Heating and Cooling Systems" e dell'analogo gruppo ISO TC205WG8. E’ membro del Gruppo 608 del CTI, dove coordina il SG01 sulla progettazione delle pompe di calore geotermiche.
Dal 2003 è membro del Lowex Network e ha lavorato nell'ambito dell'Annex49 dell'IEA (International Energy Agency) e dell'azione COST C24.
Collabora attivamente con le Università di Colonia, Kassel, Monaco, Dresda, Lingby (DTU), Stoccolma (KTH), Berkeley, Siviglia, Reykjavik, Debrecen.
E’ stato docente presso lo IUAV dal 2006 al 2009. Dall'anno accademico 2006-2007 è docente del corso di “Energetica degli edifici” per il corso di studi di Ingegneria Energetica. Dall’anno 2009-2010 insegna “Impianti termici e frigoriferi” per Ingegneria Energetica ed Ingegneria Meccanica dell’Università degli Studi di Padova.
E’ autore di oltre centosettanta pubblicazioni in campo nazionale e internazionale.

L’attività di ricerca si focalizza sui temi dell'energia e dello sviluppo sostenibile con l'obiettivo di migliorare le tecnologie sia impiantistiche che costruttive esistenti, di promuovere quelle innovative e di contribuire all'uso razionale delle risorse energetiche.
Le ricerche sono orientate allo studio degli edifici, per quanto riguarda l'ambiente interno, l’involucro edilizio e la generazione e distribuzione dei vettori energetici.
L’attività di ricerca viene condotta in laboratorio, tramite simulazioni con software specifici e sul campo, mediante monitoraggi. Il laboratorio è dotato di apparecchiature per il monitoraggio puntuale dei parametri indoor (centraline microclimatiche) e per i monitoraggi in continuo (datalogger).

I temi di ricerca sono:
- Analisi della qualità degli ambienti interni (comfort termoigrometrico e qualità dell’aria)
- Modellazione e analisi sul campo di sistemi radianti
- Illuminotecnica
- Pompe di calore
- Geotermia
- Ventilazione naturale e meccanica
- Sistemi di facciata e involucri efficienti
- Analisi energetiche e di distribuzione di temperatura e velocità dell'aria in grandi ambienti
- Problemi energetici in edifici storici
- Pianificazione energetica territoriale
- Analisi e studio di sistemi multi-energia per reti di teleriscaldamento e smart grid
- Consulenze energetiche e impiantistiche
- Studio e ottimizzazione degli interventi per la riqualificazione degli edifici esistenti
- LCA negli edifici
- Simulazioni fluidodinamiche
- Analisi termografiche
- Simulazione dei ponti termici
- Blower door test.

Il Gruppo collabora con università e centri di ricerca nazionali e stranieri.

Le tesi sono relative alle tematiche di ricerca (vedere aree di ricerca).
Le tesi possono essere svolte sia in Università che in Aziende interessate alle tematiche di ricerca.
Alcune tesi possono essere svolte all'estero presso Universita', Centri di Ricerca o aziende nell'ambito dei diversi progetti Erasmus.
Per maggiori informazioni contattare direttamente il docente.